la storia
chi siamo
dove siamo
programma
scuola
rassegne
eventi
progetti
per i soci
contatti
links
 
 

L'Associazione Culturale Nuovofilmstudio, aderente ad Arci Nuova Associazione-Ucca e alla Federazione Italiana dei Cinema d'Essai, ha iniziato la propria attività con l'immediato obiettivo di restituire alla città di Savona il suo storico cinema d'essai, una sala in cui vedere film di qualità fuori dal consueto circuito commerciale.

Niente di nuovo rispetto al vecchio Filmstudio?

Due cose nuove: il ringiovanimento del gruppo nell'opinione che i giovani debbano trovare fonti di lavoro e di guadagno anche nei campi culturali, ed il progetto di far rivivere nel tempo un centro che si avvicini al vecchio Calamandrei: cinema sì, ma anche centro di formazione sull'immagine e dibattiti, con una biblioteca-mediateca specializzata.

   


Dal 28 dicembre 2002 il gruppo di lavoro ha progettato e realizzato la fase di ristrutturazione e riallestimento dei locali della sede storica. Il 30 aprile 2003 il cinema era già funzionante ed ha ricominciato immediatamente la programmazione con il film "Il Dottor Stranamore" di Stanley Kubrick. Da quel giorno la sala è rimasta aperta tutte le sere, offrendo anche il servizio di diversi spettacoli pomeridiani.

Il Nuovofilmstudio raggiunge, anno dopo anno, il numero di 3000 e più associati. Oltre alla programmazione d'essai, regolarmente premiata dal progetto del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali "Schermi di Qualità", promosso dall’Agis, con gli esercenti di Anec, Fice ed Acec, e finalizzato alla promozione del cinema italiano ed europeo di qualità, il Nuovofilmstudio cura rassegne cinematografiche introdotte da esperti e critici di settore, propone incontri con autori, presentazioni di libri, concerti e mostre, organizza matinée e laboratori didattici per le scuole medie inferiori e superiori della Provincia di Savona, porta avanti iniziative in collaborazione con le numerose associazioni culturali e di volontariato attive sul territorio.

Molti sono stati gli enti ed i privati che hanno creduto nel nostro progetto, dal Comune di Savona, alla Fondazione A. De Mari della CARISA, l'Unione Industriali di Savona, Coop Liguria e tanti altri.

Osservando la realtà savonese abbiamo visto che intorno alla nostra attività ruotano molte persone che - seppur con pochi mezzi - da anni ormai si occupano di cinema e di audiovisivi, in qualità di registi, di sceneggiatori, fotografi, attori, studenti di cinema, esperti di comunicazione, semplici cineamatori...
Queste persone purtroppo possono contare su pochissime risorse (essenzialmente proprie) e non esistono strutture che concentrino le varie professionalità del settore attorno ad un unico soggetto culturale: il Nuovofilmstudio intende diventare questo, un vero e proprio centro culturale cinematografico in grado di dare voce e corpo a tutti questi soggetti.